Covid-19, Germania limita uso vaccino AstraZeneca per timori salute

BERLINO (Reuters) – Da oggi la Germania limiterà l’uso del vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca alle persone dai 60 anni in su e ai gruppi ad alta priorità, a seguito di ulteriori segnalazioni di rari effetti collaterali tromboembolici nel cervello.

“Dobbiamo poterci fidare dei vaccini”, ha detto ieri la cancelliera Angela Merkel ai giornalisti durante una conferenza stampa. “E la trasparenza è il modo migliore per affrontare una situazione del genere”, ha aggiunto.

Agendo su consiglio del comitato tedesco per i vaccini, noto come Stiko, il ministero federale della Salute e quelli statali hanno convenuto che le persone di età inferiore a 60 anni dovrebbero ricevere il vaccino AstraZeneca solo se appartengono a gruppi ad alta priorità, che includono pazienti ad alto rischio e operatori sanitari, previa consultazione con un medico.

Le persone di età inferiore a 60 anni che hanno già ricevuto la prima dose del vaccino di Astrazeneca hanno la possibilità di ricevere la seconda dose come previsto, se ad alta priorità, o di aspettare che Stiko emetta la sua raccomandazione, cosa che dovrebbe fare entro la fine di aprile.

Il nuovo limite all’uso del vaccino di AstraZeneca rappresenta un’altra battuta d’arresto nella già lenta campagna di vaccinazione del Paese.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Fonte https://it.investing.com/news/stock-market-news/covid19-germania-limita-uso-vaccino-astrazeneca-per-timori-salute-1991006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *